Lenti a contatto quindicinali: come scegliere le migliori, caratteristiche, modelli e prezzi

Le lenti a contatto sono dispositivi medici applicati sulla superficie oculare per scopi terapeutici o estetici. Una volta posizionate, aderiscono alla pellicola lacrimale che ricopre la parte anteriore dell’occhio; quando si sbattono le palpebre, queste passano sopra le lenti a contatto inducendo un leggero movimento delle stesse che permette alle lacrime di fornire l’ossigeno e la lubrificazione necessari alla cornea sottostante. In base allo stile di vita, alla motivazione del paziente e alla salute degli occhi, le lenti a contatto sono un opzione valida e versatile rispetto agli occhiali per correggere errori di rifrazione quali miopia, ipermetropia e astigmatismo. L’importante è scegliere il tipo di lente a contatto migliore per le proprie esigenze.

Le lenti a contatto quindicinali, dette anche lenti bisettimanali, sono lenti a contatto che è possibile indossare per un periodo di 2 settimane. Come le lenti mensili, anche quelle bisettimanali devono essere pulite e conservate con accuratezza.

Queste lenti presentano delle proprietà simili rispetto ai prodotti mensili. Il vantaggio è che non hanno bisogno di un’accuratissima manutenzione e in base alle tipologia e alla durata della lente possono essere indossate (o meno) anche durante la notte. Generalmente questi prodotti devono essere tolti prima di andare a dormire e rimessi nel loro contenitore con un liquido di conservazione. Il giorno seguente è possibile inserire nuovamente le lenti a contatto quindicinali per una durata che dipende dalla tipologia e della marca e dalle istruzioni presenti nella confezione le quali vanno sempre lette con attenzione. Tali prodotti sono sempre consigliati con l’uso di un collirio speciale – eye drops – che evita la secchezza degli occhi e, così facendo, sarà possibile avvertire tutto il giorno la comodità e il piacere di portare queste lenti. Di fondamentale importanza è poi una soluzione per la pulizia delle lenti a contatto quindicinali. In ogni caso, prima di un acquisto, è opportuno considerare la salute dell’occhio e pensare a quale prodotto possa adattarsi meglio.

Le lenti a contatto quindicinali sono, dunque, lenti adatte a tempi medio-lunghi. Ad esempio quando si è in vacanza e si ha voglia di liberarsi di accessori come gli occhiali da vista, per dedicarsi allo sport. Generalmente il materiale di cui sono formate, risultato del continuo lavoro della ricerca scientifica, dà un altissimo grado d’idratazione all’occhio, permettendo che resti continuamente idratato durante il giorno affinché non si avverta una fastidiosa sensazione di secchezza quando si tolgono per dormire. Scontato dire poi che, durante le ore di applicazione, non si avverte per niente la loro presenza e si può godere appieno di una perfetta visione.

Lenti a contatto quindicinali: guida all’acquisto

Vediamo, dunque, qualche consiglio sugli acquisti per le migliori lenti a contatto quindicinali.

Acuvue Oasys: sono tra le migliori. Offrono un ottimo compromesso tra igiene e convenienza economica. Con la loro tecnologia Hydraclear Plus sono ideali per chi soffre di occhi secchi o irritati, perché idratano l’occhio e difendono le lenti dalle impurità. In aggiunta, il filtro UV di cui sono dotate protegge contro i potenziali danni dei raggi ultravioletti.

La tecnologia Hydraclear, che s’ispira al funzionamento del film lacrimale presente nell’occhio umano, riduce la sensazione di affaticamento oculare e aumenta il comfort delle lenti. Oggi trascorriamo molto tempo davanti a schermi digitali che stancano l’occhio. Pertanto, queste sono un’ottima scelta. Costo: 13,87.

Avaira Vitality: per vivere ogni momento a pieno acquista queste lenti a contatto quindicinali. Sono adatte per seguirti nel tuo stile di vita dinamico, consentendoti di correre per la città e guardare un sacco di film. Sono composte in silicone hydrogel e donano una libertà illimitata, protezione UV, più traspirabilità, maggiore idratazione e più morbidezza. Contengono acqua al 55% e sono di forma sferica, consigliate per la miopia. Costo: 9,49.

Acuvue 2: sono lenti a contatto quindicinali della Johnson & Johnson che, in virtù del materiale Etalfilcon A Hydrogel con contenuto di acqua del 48%, assicurano un’ottima ossigenabilità oculare. Sono lenti con una qualità comprovata, caratterizzate da un bordo molto sottile, che le rende sicure da indossare a lungo. I filtri con il 99% di UV B e l’86% di UV A proteggono la cornea. Costo: 15,99

Bausch + Lomb Soflens 38: sono lenti a contatto quindicinali per miopia e ipermetropia. Possiedono un design sottile per una facile applicazione. Permettono una visione chiara e nitida. Sono un dispositivo medico CE0050. Dunque, è necessario leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d’uso e accertarsi dell’assenza di controindicazioni dal medico oculista. Costo: 10,8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.