Migliori occhiali progressivi: caratteristiche, opinioni e prezzi

Occhiali progressivi di ultima generazione verso la perfezione.

Mentre gli occhiali monofocali hanno una gradazione uniforme in tutta la lente, gli occhiali progressivi hanno lenti con una speciale curvatura che permette di vedere allo stesso tempo sia da vicino che da lontano. In sostanza con i miglior occhiali progressivi hai la possibilità di correggere qualsiasi difetto visivo – miopia, ipermetropia e astigmatismo – bensì, allo stesso tempo, puoi vedere bene da vicino, da lontano e a media distanza. Il benefit più grande poi è quello di vedere benissimo con un solo paio di occhiali senza doverli modificare in base all’attività che si sta facendo.

Questa lente oggi ha compiuto 60 anni, ma non è sempre stata come ci appare in tempi recenti. Gli occhiali progressivi di ultima generazione sono dispositivi che permettono di eliminare del tutto le distorsioni presenti ai lati e sono munite di una progressione precisa che elimina completamente la sensazione di ondeggiamento quando si pone in avanti la testa.

Caratteristiche dei miglior occhiali progressivi

Le lenti progressive più economiche possiedono distorsioni sia verso i bordi laterali che frontali della montatura. I miglior occhiali progressivi, invece, prendono in esame i paramenti visivi specifici di chi le indosserà per consentirgli una visione comoda, ampia e nitida. Un occhiale progressivo di qualità superiore deve essere ideato in base all’anatomia e all’inclinazione visiva dell’utente. E tuttora ci sono sul mercato tanti occhiali multifocali che non sono progettati per assicurare il miglior comfort visivo. Tali dispositivi, di solito, hanno bisogno di molto tempo per l’adattamento, non forniscono una visione libera e perfetta in tutte le attività che si eseguono giornalmente e dulcis in fundo, si avverte sempre la sensazione di avere giramenti di testa quando si muove l’occhio da destra a sinistra o dall’alto in basso.

 Attenzione, dunque, sempre al prezzo! Il più delle volte occhiali progressivi economici sono intesi come un prodotto di scarsa qualità. Occorre un prezzo maggiore a fronte di un beneficio superiore. Ma entriamo ancora di più nello specifico:

  1. un occhiale progressivo buono deve essere progettato sulla persona, è compito dell’ottico comprendere quale dispositivo può essere adatto. La prima volta è giusto capire poi, attraverso alcune domande, abitudini ed esigenze.
  2. Per verificare il reale disturbo, è essenziale sottoporsi a una misurazione della vista con macchinari moderni che permettano di capire il livello di presbiopia.
  3. Un occhiale progressivo di un certo tipo vuole una centratura precisa e accurata. Tale fase consente di conoscere la distanza inter pupillare, differente da persona a persona. Con gli strumenti più all’avanguardia si riesce a misurare tutte le aree visive per garantire il giusto spazio visivo. Come? Il macchinario registra il campo visivo della singola persona quando muove lo sguardo nelle diverse direzioni.
  4. L’ottico, in base alle caratteristiche rilevate, deve verificare se il dispositivo è stato realizzato in maniera corretta.

La qualità delle lenti, oltre che dai punti appena analizzati, dipende molto anche dalla tecnologia adoperata per la produzione e dai materiali scelti. In ogni caso, il costo di un occhiale con lenti progressive deve aggirarsi attorno ai 440-500 euro.

Vantaggi e svantaggi degli occhiali progressivi

Gli occhiali progressivi presentano dei vantaggi e degli svantaggi. Per quanto riguarda i primi, con le lenti progressive si può vedere a distanza diversa senza il bisogno di utilizzare diversi paia di occhiali. Questo modello presenta poi un aspetto trendy e giovanile, poiché sembra un normalissimo paio di occhiali. In più, l’assenza della linea multifocale e lo spostamento tra i diversi poteri correttivi è più naturale e si evita il cambiamento repentino nella chiarezza della visione, tipico delle lenti con linee bifocali o trifocali.

Quanto agli svantaggi segnaliamo il costo superiore rispetto alle tradizionali lenti mono o bifocali, probabili distorsioni temporanee della visione periferica, in genere quando si spostano gli occhi da un lato all’altro, la necessità di apprendere come si utilizzano correttamente le lenti. Vediamo anche qualche marchio da poter acquistare. Tra i brand consigliati: Grenvision, Zeiss, Nikon, Galileo, Seiko, le Oclear Multivison Dynamic.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *