Perché si dice che il Paddle sia tra gli sport migliori per migliorare la salute?

Il  Paddle è uno sport molto semplice e divertente che negli ultimi anni sta riscontrando sempre più successo. E ciò è davvero una cosa molto buona, in quanto questo sport è ottimo per migliorare la forma fisica e lo stato di salute di chi lo pratica.

È infatti un’attività che permette di allenare tutto il corpo senza però fare movimenti troppo aggressivi e faticosi, ed è quindi adatto a tutta la famiglia, a uomini e donne di tutte le età. Quindi è facile trovare 4 persone per mettere su una partita di Paddle, ed è facile anche comprenderne le regole e cominciare subito a giocare. Fin dal primo match, infatti, sarà semplice confrontarsi con gli altri, a differenza di sport più complessi e complicati come ad esempio il Tennis.

Il Paddle e i più piccoli

Il Paddle è in realtà molto simile al Tennis, ma è molto più attivo e dinamico, il che lo rende molto amato e apprezzato dai più piccoli. Far fare sport ai propri figli fin da piccoli è infatti molto importante, ma molto spesso questo viene visto come un obbligo dagli stessi e quindi perde di piacevolezza. Sport leggeri e divertenti come il Paddle, invece, hanno la capacità di diventare parte integrante del tempo libero dei più piccoli, che saranno quindi invogliati e contenti di praticarlo.

Inoltre il Paddle contribuirà al corretto sviluppo fisico dei bambini, fondamentale nel momento della crescita in quanto un bambino sano e in forma sarà con ogni probabilità un adulto sano e in forma. Sappiamo bene che l’obesità e la sedentarietà sono dei grossi problemi del mondo moderno, e sport come il Paddle danno un grosso contributo per combatterli.

I benefici di questo sport non sono soltanto fisici, ma anche mentali e psicologici, anche questi aspetti fondamentali del corretto sviluppo del bambino e dell’adolescente. Questo sport permette infatti di sviluppare il senso di squadra, di collaborazione e di condivisione, insieme a un sano agonismo che porta a una maggiore motivazione ad allenarsi e a migliorare sempre di più. E soprattutto, cosa non da poco, i bambini si divertono moltissimo.

I benefici del Paddle

Vediamo quali sono nello specifico tutti i benefici che il Paddle apporta sia ai più piccoli sia agli adulti:

  1. Il coordinamento, la reattività e l’agilità ne risentono positivamente e migliorano a vista d’occhio.
  2. È un ottimo rimedio per la depressione e per altri disturbi psicologici.
  3. Aumenta l’elasticità del corpo, contribuendo a combattere l’atrofia muscolare.
  4. Richiedendo 4 giocatori, è un ottimo modo per passare il tempo in compagnia e per socializzare.
  5. Aumenta l’autostima e la voglia di migliorarsi sempre tramite la pratica e l’allenamento.
  6. Chi pratica questo sport acquisisce autodisciplina, che è molto utile per i bambini e gli adolescenti in età scolare.
  7. Il sistema cardiocircolatorio e cardiorespiratorio ne traggono moltissimi benefici, e in questo modo si va a ridurre il rischio di problemi al cuore, come ad esempio gli attacchi cardiaci, e anche vascolari, come ad esempio l’aterosclerosi.
  8. I livelli di colesterolo si abbassano notevolmente.
  9. La forza e il tono muscolare aumentano sempre più man mano che si pratica il Paddle.
  10. Rappresenta una buona valvola di sfogo per lo stress e i problemi che ogni giorno sono presenti nella vita moderna.
  11. La qualità del riposo e del sonno cresce notevolmente.
  12. Migliora i disturbi come la cefalea.
  13. Previene il prematuro invecchiamento dell’organismo dovuto a vita sedentaria.
  14. Combatte importanti patologie come il sovrappeso e l’obesità.

E proprio a proposito di quest’ultimo punto, possiamo dire che chi pratica uno sport come il Paddle cambia anche le sue abitudini alimentari, andando a migliorarle enormemente. Vediamolo nel prossimo paragrafo.

Il Paddle e l’alimentazione

Prima di sostenere un allenamento di Paddle è necessario nutrirsi nel modo giusto. Non solo prima di un allenamento, ma anche per quanto riguarda la dieta quotidiana bisogna cambiare le proprie abitudini per virare verso una alimentazione più sana ed equilibrata. 

È importante infatti capire quali sono gli alimenti da assumere prima di una gara e anche quanto prima assumerli. Solitamente si consiglia di fare un pasto tre ore prima di una gare e di assumere barrette energetiche circa un’ora prima della stessa, per avere il giusto apporto di glucosio necessario ai muscoli. Successivamente invece ad una gara è bene assumere proteine con alto valore biologico.

Ecco quindi quali sono gli alimenti da mangiare prima di una gara di Paddle

  • Carboidrati: sono la fonte energetica fondamentale per il nostro organismo. Sono da preferire i cereali integrali, come ad esempio pasta, pane, farro, riso, grano saraceno. I carboidrati forniscono energia a lento e lungo rilascio.
  • Dolci: sembra strano, ma anche i dolci sono molto importanti prima di una gara di Paddle. Soprattutto crostate alla frutta che forniscono un misto di zuccheri complessi e semplici ottimi per sostenere uno sforzo fisico.
  • Banane: sono una fonte importante di potassio e magnesio, importanti per chi si accinge a fare una grossa sudata durante una gara.
  • Acqua e liquidi: c’è chi crede, erroneamente, che assumere liquidi prima di un esercizio fisico sia compromettente per la prestazione, in quanto può portare a senso di gonfiore e pesantezza allo stomaco. Ma l’idratazione è invece importantissima per uno sportivo, e anzi non essere adeguatamente idratato durante uno sforzo fisico prolungato può essere molto rischioso. Dunque è importante bere prima e durante l’allenamento, ma anche dopo, quando è possibile anche festeggiare con gli amici con una bella birra.

Per quanto riguarda invece la dieta giornaliera, questa è importantissima per andare ad amplificare i benefici del Paddle. In una dieta corretta non dovrebbero mai mancare:

  • Glucosio: è la fonte di energia principale per i muscoli, dunque è fondamentale quando si pratica sport ma anche per svolgere correttamente tutte le funzioni giornaliere.
  • Proteine: sono importanti per il corretto sviluppo muscolare.
  • Acqua: essere correttamente idratati è importantissimo, e bere molta acqua aiuta a liberarsi dalle tossine dannose ed  importante per la sudorazione e conseguentemente per la regolazione della temperatura corporea.
  • Grassi: il grasso non è solo dannoso e cattivo, anzi. I grassi buoni sono fondamentali per il nostro organismo, e rappresentano una fonte di energia molto importante. I migliori sono i polinsaturi, che sono contenuti in frutta secca e pesce, che hanno funzione protettiva e antinfiammatoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *