I migliori condizionatori portatili: guida alla scelta

Ogni estate è l’inizio di una lunga storia d’amore con un condizionatore, complice l’innalzamento delle temperature e le giornate afose che rendono difficile la quotidianità. Pertanto, urge, puntualmente ogni anno, affidarsi a fonti d’aria fresche che permettano un buon sonno e anche uno svolgimento ottimale dello smartworking (di questi tempi!).

Se fino a qualche anno fa, dunque, la soluzione più immediata appariva un ventilatore, ora le famiglie optano per un condizionatore a prova di caldo insopportabile. Grazie ai progressi tecnologici, poi, è possibile avere condizionatori sempre più efficienti e alla portata di tutte le tasche.

Condizionatori portatili: perché sceglierlo

Un condizionatore portatile è sicuramente comodo, poiché si può spostare facilmente e non è legato all’unità esterna alla stregua dei condizionatori fissi. Rappresenta una buona soluzione sia per la casa che per l’ufficio. In questo periodo di magra, sceglierne uno itinerante permette di risparmiare notevolmente perché non ci sono i costi d’installazione. In secondo luogo, è l’opzione ideale per tutti quelli che vivono in affitto. Chi spenderebbe dei soldi per una casa sapendo che non vivrà tutta la vita lì? Dulcis in fundo, costituisce spesso un problema nei condomini dove a volte sono vietati i condizionatori fissi per regolamento che avrebbero risvolti negativi sull’estetica di un palazzo.

Condizionatori portatili: consigli di utilizzo ed ecobonus 2021

Ma come ottimizzare l’utilizzo di un condizionatore portatile? Secondo l’Associazione Italiana Condizionamento dell’Aria Riscaldamento e Refrigerazione (AICARR), la temperatura ideale di riscaldamento durante la stagione fredda è di 19-22°; mentre per quanto concerne i gradi estivi, sarebbe bene aggirarsi tra i 23° e i 26° gradi.

Altre accortezze sono:

  • non indirizzare il climatizzatore verso il letto su cui si dorme;
  • impostare l’autospegnimento;
  • non alzare o abbassare le temperature.

Nell’anno in corso c’è anche la possibilità di accedere all’ecobonus 2021. Si può richiedere, quindi, fattura e documentazione dopo l’acquisto al rivenditore e accedere a notevoli detrazioni fiscali.

Condizionatori portatili: i migliori d’acquistare

 Electrolux EXP26U338CW: 31,5 chilogrammi per un prodotto che presenta una capacità di raffreddamento elevata utilizzando una quantità di energia minima. Il valore di questo aggeggio è rappresentato dall’utilizzo del gas sostenibile  r290 che riduce il riscaldamento globale (GWP) del 998% se messo a confronto con il gas tradizionale r410.

Costway: ottimo rapporto qualità/prezzo a soli 164,95 euro. Si tratta di un condizionatore multiuso con varie funzioni, difatti, emana aria fredda e calda, ma anche funge da umidificatore e purificatore dell’aria. In relazione all’ultima caratteristica, il condizionatore purifica e sterilizza l’aria rilasciando ioni negativi che eliminano pulviscoli atmosferici dannosi per la salute.

Olimpia Splendid 01913: si tratta di un climatizzatore portatile in classe a, compatto e a basso impatto ambientale. E’ dotato di un display touch e telecomando per impostare facilmente tutte le funzioni: ventilazione, raffreddamento, auto, sleep, turbo, timer, standby.

Argo Relax Style: grazie al suo vertical design concept, è un climatizzatore efficace, compatto fuori e potente dentro. Ha 3 funzioni, raffreddamento, ventilazione e umidificazione e 3 velocità di ventilazione, oltre a quella automatica. Tra le caratteristiche, è provvisto di vaporizzazione automatica della condensa in funzione climatizzazione e possibilità di scarico continuo condensa in modalità deumidificazione.

De Longhi Pac N77: Pinguino De’Longhi è un marchio storico. Grazie alla classe d’efficienza energetica A, si ha un’unione perfetta tra tecnologia e bassi consumi. E’ facile da usare con il suo termostato ambiente per offrire sempre la giusta temperatura ed è dotato di telecomando per controllo a distanza. Inoltre, le alette motorizzate consentono di controllare il flusso d’aria verso l’alto o verso il basso per soddisfare ogni esigenza.

Renfox: è piccolo, ma potente. Ha una funzione 4 in 1, che integra ventilatore, umidificatore, refrigeratore d’aria e luce notturna. La ventola del condizionatore ha 3 livelli di vento e può creare una nebbia fresca, confortevole aggiungendo acqua ghiacciata/acqua/olio essenziale al serbatoio dell’acqua per portare freschezza. In aggiunta, l’illuminazione a LED a 7 colori morbida e confortevole offre un’atmosfera calda di notte. Il basso livello di rumorosità poi e il timer  da 2/4 ore consentono di dormire serenamente anche ad agosto. Il prezzo è veramente irrisorio, ragion per cui può essere anche un ottimo regalo per famiglia e amici.

Inventor Chilly CLCO290-09: design robusto, elegante e innovativo. Inventor Chilly rappresenta la combo perfetta tra vari elementi. Permette di avere un ambiente fresco e confortevole grazie alla capacità di refrigerazione di 9.000 BTU riducendo i consumi energetici e migliorando la qualità della vita. Usarlo è una vera e propria esperienza quotidiana. Possiede rotelle piroettanti antigraffio che consentono di spostare il climatizzatore ovunque grazie a movimenti effettuati senza il minimo sforzo. Le alette innovative regolano il flusso d’aria in direzioni differenti evitando di concentrare il flusso rinfrescante in un solo punto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *